WhatsApp: si potrà usare su più dispositivi (compreso iPad)

Una rivoluzione potrebbe molto presto arrivare per WhatsApp, il sistema di messaggistica più famoso ed utilizzato al mondo. Secondo alcune fonti, infatti, gli sviluppatori starebbero lavorando per permettere agli utenti di utilizzo il medesimo account su più dispositivi anche nello stesso momento. Una procedura che al momento non è possibile realizzare visto che l’account è associato al numero di telefono e non permette l’installazione su di un dispositivo in contemporanea con altri. In futuro tutto questo potrebbe essere un mero ricordo ed è facile anche che arrivi finalmente la versione per iPad che in molti attendono.

 

WhatsApp: cosa cambierà in futuro?

Sappiamo che una delle cose che negli ultimi tempi sta facendo un po’ arrabbiare gli utenti nell’uso di WhatsApp è quella di non poter usare le chat in due o più dispositivi nello stesso momento. Lo si può installare sullo smartphone dove è presente anche la SIM e quello è l’unico device dal quale si può accedere e dunque inviare o ricevere i messaggi.

L’idea da parte degli sviluppatori per il futuro è invece quella di permettere agli utenti di usare WhatsApp anche in altri device simultaneamente con lo stesso account. Una novità che risulterebbe senza dubbio importante e che è già stata messa in pratica da Telegram da tempo, la quale permette di usare il servizio da illimitati dispositiv,smartphone, tablet o PC. La novità, risulta in fase di sviluppo da tempo e WhatsApp permetterà di usare il sistema da più device con un unico account mantenendo comunque la crittografia end-to-end per la sicurezza degli utenti nelle conversazioni.

Quello che potrebbe anche arrivare è la versione per iPad che da tanto gli utenti iOS desiderano ma che ancora non è stata rilasciata dagli sviluppatori. In questo caso le indiscrezioni tornano nuovamente a farla da padrona e permettono di scoprire come assieme alla possibilità di usare lo stesso account per più dispositivi, verrà anche rilasciata l’applicazione specifica per iPad garantendo dunque l’uso anche in questa piattaforma. Chiaramente non è ancora chiaro come l’app gestirà la sincronizzazione in tempo reale delle chat con lo stesso account.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *